domenica 29 maggio 2016

Salve a tutti!
Mi riaffaccio dopo tanto tempo con il proposito di scrivere qui più spesso.
Il tempo vola e siamo già alla fine di maggio... e qui a Osaka le temperature si alzano, iniziano a sbocciare le meravigliose ortensie ( ho scattato le seguenti foto proprio ieri pomeriggio ) ...


... e a breve le nostre giornate saranno accompagnate dal caratteristico frinire delle cicale... 
Ma estate in Giappone significa anche Tsuyu (梅雨), ovvero  stagione delle piogge ( che tra l'altro quest'anno sembra essere in anticipo, dato che non fa altro che piovere -_- ). E pioggia qui significa tanto caldo umido... roba che nei giorni peggiori esci da casa e dopo qualche passo i capelli ti si sono gonfiati stile "disco music" e i vestiti ti si sono appiccicati addosso...
Non so voi, ma io quando ho caldo non ho voglia di mangiare piatti elaborati, così oggi  ho cercato di preparare qualcosa di leggero e veloce ( sia per il pranzo, sia per avere qualcosa da mettere nel mio bentou per andare al lavoro domani ). Così via con verdure saltate, uova sode ( leggere no, fresche sì ), e poi dei men (めん) sottili sottili, del tipo che si usa mangiare qui freddi accompagnati con la salsa di soia e verdurine varie in estate. Mi sono inventata una ricetta velocissima, ma dal sapore così fresco che ho deciso di postarlo qui per chi non ama passare tanto tempo ai fornelli e non tollera alimenti pesanti nei mesi caldi.

INGREDIENTI:

- men , soba o spaghettini,
- hakusai (白菜, cavolo cinese ). Io personalmente l'adoro, ma nel caso non lo aveste sotto mano, del normale cavolo dovrebbe andar bene,
- peperoni. Io ho usato i piccoli peperoni verdi che si trovano qua, dal momento che hanno un sapore molto leggero e quindi più "fresco".
- foglie di sedano,
- olio dietetico, o comunque un tipo leggero. Io ho usato l'olio di Canola ( キャノーラ ) dietetico ( colesterolo 0 ) ma potete usarne uno dei tanti tipi al momento in commercio, a vostra discrezione.
- un pizzico di sale,
- un pizzico di peperoncino.



E' sufficiente far saltare per qualche minuto le verdure, insaporendole con il sale e il peperoncino. Nel frattempo far bollire i men ( 3 o 5 minuti, dipende dal tipo )e a fine cottura unirli alle verdure ( non farli saltare perchè essendo molto sottili rimarrebbero attaccati alla padella ). E Buon appetito. :-) 
Più facile di così! Non sarà il cucchiaio di argento, ma a me è piaciuta e inoltre ho il tempo di farmi un giro in centro prima di andare al lavoro. XD



Buona giornata!!!

Nessun commento:

Posta un commento